Radiofreccia

Non ho mai nascosto ai miei pochi lettori di preferire la radio piuttosto che la TV. La radio mi ha sempre consentito di far volare la fantasia, mentre la TV me l’ha lentamente uccisa. Radiofreccia, del gruppo RTL, mi ha fatto scoprire nuove prospettive da tenere in considerazione in quanto è una Radio, ma anche una TV. Omaggio al film di Luciano Ligabue, Radiofreccia, la programmazione è impostata volutamente con lo spirito iniziale delle radio libere degli anni ’70 e orientata al Rock. Inutile dire che questa emittente mi ha subito catturato … poi ho scoperto che è anche una TV in contemporanea alla radio, un format decisamente interessante.

Radiofreccia in FM

Radiofreccia in DAB+

Radiofreccia in streaming MP3 tramite il programma Radio Sure.

E’ possibile ascoltare la radio (gratuitamente) in diverse modalità :

  1. FM (90,9 e 106 MHz a Torino).
  2. DAB+ sul bouquet EuroDAB Italia (canale 12A, 116 kb/s, a Torino).
  3. Tramite App per Android e iOS.
  4. Streaming direttamente dal sito di Radiofreccia, sui principali siti di streaming o con applicazioni, ad esempio Radio Sure.
  5. Radio satellitare : Hot Bird 13* Est – 11,623 GHz con Pol. V (Id. Guardia Costiera, in realtà Radiofreccia) (Info)
  6. Radio satellitare : Hot Bird 13* Est – 12,149 GHz con Pol. V (Id. RADIO FRECCIA) (Info)

La cosa interessante è che questa emittente è contemporaneamente una TV e una radio, l’audio è lo stesso. In sintesi si può ascoltare come una radio, ma si può anche vedere e ascoltare in TV con tanto di filmati dei nostri artisti Rock preferiti.

Si può fruire della TV (gratuitamente) in vari modi :

  1. Digitale Terrestre sul canale 258
  2. Digitale Terrestre sul canale 537
  3. TV digitale satellitare SD : Hot Bird 13* Est – 11,541 GHz con Pol. V (Info)
  4. TV digitale satellitare HD : Hot Bird 13* Est – 11,642 GHz con Pol. H (Info)
  5. TV digitale satellitare HD : Canale 34 di TivùSat
  6. TV digitale satellitare HD (a pagamento) : Canale 758 di Sky

Essendo appassionato di Rock, oltre che di Classica e Jazz, questa emittente Radio/TV non poteva fare altro che finire nell’olimpo delle mie preferite. Ben conscio che quindi il mio sia un giudizio influenzato dai ricordi radiofonici della mia gioventù e da una viscerale passione per il Rock, specialmente del passato, mi sento di raccomandarne l’ascolto/visione a tutti, in special modo ai giovani, così che possano rendersi conto di quanto sia stato travolgente (e quanto lo sia ancora) questo stile musicale.